Addio al tagliandino giallo dell'assicurazione




Dal 1° Aprile 2015, il classico tagliando cartaceo dell’assicurazione, esposto sul parabrezza o da conservare gelosamente insieme al libretto, ha i giorni contati. Si assisterà infatti ad una vera e propria “dematerializzazione” dell'attuale contrassegno, che verrà sostituito con un sistema elettronico dotato di microchip. Da quel giorno in avanti le Forze dell’Ordine saranno in grado di risalire a tutti i dati del veicolo, compresi quelli assicurativi, semplicemente grazie allo screening della targa. I nuovi sistemi elettronici o telematici che sostituiranno l'attuale contrassegno cartaceo saranno collegati ad una banca dati istituita presso la direzione generale per la Motorizzazione del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che sarà aggiornata in tempo reale dalle compagnie assicurative ogni volta che avviene il rilascio del certificato o la cessazione di una polizza.
Come già avviene in altri Paesi il controllo della validità dei contrassegni assicurativi potrà dunque avvenire, oltre che con sistemi “volanti” in uso alle Forze dell'ordine, anche con i dispositivi del Tutor autostradale e attraverso i varchi elettronici delle ZTL. Avviando così automaticamente la procedura di sanzionamento, come già avviene per le infrazioni sui limiti di velocità o gli accessi alle ZTL.
L’obiettivo dell’iniziativa, resa possibile dall’attuazione del decreto ministeriale 110 del 9 agosto 2013, è chiaramente quello di stroncare il fenomeno delle truffe che nel nostro Paese ha dato vita ad un giro d’affari senza precedenti (sono circa 4 milioni i veicoli che circolano senza assicurazione in Italia), che finisce per pesare sulle spalle di chi invece paga regolarmente la sua polizza.
Se si riuscissero ad ottenere risultati apprezzabili poi sarebbe il momento ideale per bussare finalmente alla porta delle compagnie e iniziare a chiedere - a gran voce - prezzi più accessibili per le polizze, che in alcune zone del Paese, proprio a causa (anche) delle truffe, hanno raggiunto cifre vertiginose.
Reazioni:

Nessun commento:

Comment this post. If you haven't a Google Account, you can use "anonimo" . Thanks

| Copyright © 2013 Motor Fuel